Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Aste

Christie’s 16 ottobre

Mariolina Bassetti: «Dalla Colonna di Boetti un possibile record d’artista»

Londra. Mariolina Bassetti ci anticipa gli «highlights» dell’Italian Sale di Christie’s: «Sono 66 lotti, stime totali 22-30 milioni di sterline. La vendita è caratterizzata da una forte sezione di arte del dopoguerra. Un lotto molto importante è la “Colonna” di Alighiero Boetti. L’artista ha fatto nove di queste colonne. È una celebre espressione dell’Arte povera, che ora pensiamo possa raggiungere il nuovo record. Il catalogo ha anche opere da una collezione privata assemblata negli ultimi trent’anni con i maggiori artisti per il mercato italiano: Fontana, Boetti, Castellani, Bonalumi… Il fiore all’occhiello è una “Combustione” di Alberto Burri valutata 1-1,5 milioni. Di Burri il catalogo ha anche un “Sacco” materico rosso (molto raro), quotato 1,5-2 milioni. Due sono i Manzoni più importanti del catalogo: un “Achrome” in gesso del 1958, proveniente dalla collezione di Nanda Vigo, più importante dal punto di vista storico; un altro “a pieghe”, per molti anni rimasto in una collezione italiana, ora venduto da un americano.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

V.B., da Il Giornale dell'Arte numero 346, ottobre 2014


Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012