Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Gallerie

Roma

La fulminea tartaruga

Nel 1953 Plinio De Martiis aveva un locale in via del Babuino che avrebbe desiderato trasformare nel suo studio fotografico, ma Mario Mafai e altri amici artisti lo convinsero che si trovava in un’ottima posizione per funzionare come galleria. Così nacque La Tartaruga che in pochi anni giungerà a sostenere la nuova generazione di artisti: da Jannis Kounellis a Pino Pascali, da Tano Festa a Cy Twombly; proporrà artisti stranieri come Franz Kline e Robert Rauschenberg. A dieci anni dalla scomparsa di De Martiis, la Galleria Marchetti gli rende omaggio dal 2 ottobre al 22 novembre con una mostra curata da Silvia Pegoraro. Sono stati selezionati i lavori di trentuno artisti, dai maestri della Scuola romana (Mario Mafai, Fausto Pirandello e Antonietta Raphaël) agli stranieri che concorsero a caratterizzare gli anni Cinquanta, da Lucio Fontana a Emilio Vedova, fino a Giulio Turcato e Titina Maselli. Non manca tutta la nuova «covata» anni ’60: Tacchi, Lombardo, Festa, Mambor, Schifano, fino agli artisti emersi dagli anni Settanta in poi.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

F.R.M., da Il Giornale dell'Arte numero 346, ottobre 2014



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012