Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Fotografia

Utilizzare una foto protetta da copyright è un furto bello e buono

Come ormai d’abitudine in questo disastrato mondo dell’informazione, le notizie arrivano e scompaiono alla velocità della luce, senza che mai rimanga il tempo per un minimo di riflessione (non si dice mica di insegnamento, per carità) sulle possibili questioni che la suddetta notizia può sollevare.
Prendiamo il caso della fotografia rubata a Oliviero Toscani (peraltro, pressoché tutti i giornali e i siti scrivono rubata tra virgolette, perché? Se l’immagine è coperta da copyright e al legittimo detentore dei diritti non è stato versato il compenso dovuto, si tratta proprio di un furto bello e buono, altro che virgolette) dal partito Fratelli d’Italia, i cui massimi rappresentanti sono gli onorevoli Meloni e Crosetto, al fine di sostenere una campagna contro la nuova legge sulle adozioni da parte di coppie dello stesso sesso (nella foto). Ora, al di là delle questioni politiche e sociali, questo fatto invita a una riflessione su alcuni aspetti che esistono da sempre nella storia della fotografia, ma che con l’avvento delle nuove tecnologie, in particolare della rete, sono divenuti centrali quanto mai in precedenza.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Wallter Guadagnini, da Il Giornale dell'Arte numero 346, ottobre 2014



GDA410 SETTEMBRE 2020

GDA410 Vernisage

GDA410 GDEconomia

GDA410 GDMostre

GDA410 Vedere a Milano

GDA410 Vedere a Venezia

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012