Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Archeologia

Lille

Regale, non divino

Testa di Sesostri III, Kansas City, Nelson Atkins Museum.

Sesostri III (1881–1842) ricopre un importante ruolo nella storia dell’antico Egitto e il suo regno rappresenta un momento di fondamentali cambiamenti culturali che trovano puntuale e limpida espressione nella ritrattistica reale. Il sovrano è rappresentato secondo un concetto innovativo che descrive una regalità priva di ogni caratteristica divina e più vicina alla funzione esercitata da un uomo che si assume sulle spalle il gravoso compito di guidare il popolo. Sesostri III è perciò raffigurato con il volto segnato dalle preoccupazioni che derivano dall’esercizio della potestà reale. Le orecchie sono sproporzionate perché mettono in risalto il concetto che un monarca non può essere tale senza il consenso dei sudditi dei quali deve dimostrarsi pronto ad ascoltare le richieste. Alcuni dei più importanti ritratti di Sesostri III saranno esposti al Palais des Beaux-Arts di Lille in una mostra interamente a lui dedicata dal titolo «Un faraone leggendario. Sesostri III» (9 ottobre-25 gennaio) insieme a circa duecento oggetti relativi al suo regno e provenienti dalle maggiori collezioni egizie del mondo.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Francesco Tiradritti, da Il Giornale dell'Arte numero 346, ottobre 2014



GDA409 Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vernissage Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale di Economia Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale delle Mostre Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere in Emilia-Romagna

GDA409 Vedere nelle Marche

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012