Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Napoli

Colonialismo museale

Il Madre, in collaborazione con il Carré d’Art di Nîmes, inaugura il 10 ottobre «Preface / Prefazione», mostra personale dell’artista libanese Walid Raad (1967), tra i protagonisti della scena dell’area mediorientale e a cui il MoMA il prossimo anno dedicherà un’antologica. Divisa in due distinti nuclei, la rassegna, visitabile fino al 19 gennaio e curata da Alessandro Rabottini e Andrea Viliani, presenta parte dei lavori tratti dal ciclo iniziato nel 2007 e ancora in corso, «Scratching on Things I Could Disavow» (nella foto un esemplare) indagine che l’artista compie sul fenomeno che motiva istituzioni di cultura occidentale, come il Louvre o la Guggenheim, a progettare l’apertura di sedi in Paesi di cultura araba. Per la mostra napoletana Raad ha realizzato un’installazione in cui fotografia, video e scultura svelano i processi di natura finanziaria e non culturale che sottendono a quelle scelte e che diventano altro attraverso l’informazione non neutrale dei media. Del secondo nucleo di opere fa parte il ciclo «The Atlas Group», a cui l’artista ha lavorato dal 1989 al 2004.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

O.S.V., da Il Giornale dell'Arte numero 346, ottobre 2014



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012