Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Napoli

Le gemme di Napoli

Organizzata nell’ambito del Forum Universale delle Culture, la mostra «Ori, argenti, gemme e smalti della Napoli angioina, 1266-1380», curata da Pierluigi Leone de Castris e allestita fino al 30 dicembre nella Cappella e nel Museo del Tesoro di San Gennaro, propone uno spaccato poco conosciuto di una committenza regale angioina, che affida a maestranze francesi oreficerie sacre (soprattutto reliquiari) sempre impreziosite da pietre e smalti, ma anche oggetti di uso profano più difficilmente giunti fino a noi, per uso personale o per dono. L’esposizione, che ha inizio con l’inamovibile Busto reliquiario di san Gennaro custodito nella Cappella, prosegue nel museo dove sono stati allestiti circa 25 oggetti provenienti da musei e diocesi italiane (Marche, Umbria, Campania e Basilicata soprattutto), eccezion fatta per il Braccio reliquiario di San Ludovico da Tolosa proveniente dal Louvre realizzato da Lando di Pietro (nella foto). Tra gli oggetti più interessanti, la Croce angioina dalla Basilica di San Nicola di Bari e una capsula in oro e smalto a forma di foglia, che giunge da Cividale, probabile bomboniera di nozze regali.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

O.S.V., da Il Giornale dell'Arte numero 346, ottobre 2014



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012