Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Parigi

Cina e scotch

Al Palais de Tokyo due collettive e una personale

Il 20 ottobre si apre al Palais de Tokyo la mostra collettiva «Inside», «un’immensa odissea fisica e psichica», spiegano i curatori Jean de Loisy, Daria de Beauvais e Katell Jaffrès, che «invita il visitatore ad attraversare due piani del Palais de Tokyo interamente trasformati dagli artisti in modo tale che, passando da un’installazione all’altra, si resti sempre all’interno delle opere. Le quali, a loro volta, ci accompagnano all’interno di noi stessi, dalla superficie della pelle ai pensieri più segreti». Alcune opere sono state realizzate appositamente per la mostra. Il percorso comincia nell’atrio della sede, con un’opera di forte impatto quale l’installazione monumentale del collettivo Numen/For Use tutta realizzata in nastro adesivo trasparente. Dopo di che si attraversa la «foresta misteriosa» dell’artista parigina Eva Jospin. Via via si incontrano le installazioni di Marcius Galan, Marc Couturier, Christian Boltanski, Dove Allouche, Ryan Gander, Jesper Just, gli inquientanti lavori di Andro Wekua e Sookoon Ang, le imponenti «Hold on» di Peter Buggenhout e «Temporary Monument» di Mike Nelson.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Luana De Micco, da Il Giornale dell'Arte numero 346, ottobre 2014



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012