Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Perugia

Oro persiano in Umbria

Dopo la mostra di Josef Albers, il contemporaneo torna ad affacciarsi sino al 28 febbraio alla Galleria Nazionale dell’Umbria con una monografica di Bizhan Bassiri (Teheran, 1954) a cura di Bruno Corà e Fabio De Chirico. «Riserva aurea» è il titolo dell’installazione realizzata per la Sala Podiani, che dà anche nome all’esposizione. Oltre alle «Erme», i «Guardiani» (nella foto un esemplare), i «Leggii», i «Bastoni» e le «Evaporazioni» che compongono questa grande opera, sono visibili sei «Mercuriali» collocati in varie sale della Galleria, al cospetto dei capolavori di Duccio, Piero della Francesca, Beato Angelico. Uno dei due «Specchi solari», che resterà in esposizione permanente, funge da supporto per la «Madonna col Bambino» di Agostino di Duccio. «Bassiri si rapporta alla tradizione iconografica presente nel più importante museo d’arte antica dell’Umbria, spiega Corà, interrogando la condizione storica e linguistica della propria arte e la valenza attiva di quella stessa del passato.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

A.S.D., da Il Giornale dell'Arte numero 338, gennaio 2014


Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012