Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Libri

Anticipazione

Alma senz’anima

Camilleri e il folle caso della bambola di Kokoschka

 Hermine Moos e la bambola, 1919, fotografie originali Pöchlarn, Oskar Kokoschka-Dokumentation

Andrea Camilleri torna a occuparsi di casi artistici aprendo una sua personale indagine su uno dei più noti (Praz gli ha dedicato memorabili pagine) e bizzarri: l’ossessione di Oskar Kokoschka per Alma Mahler, la bellissima vedova del compositore, con cui l’artista, di sette anni più giovane della donna, aveva vissuto un burrascoso «amour fou». Seguito da un doloroso distacco e dalla fissazione sfociata nella, folle anch’essa, idea di Oskar di far realizzare una bambola di stoffa con le fattezze dell’ormai lontana amata. Per mesi Kokoschka intrattenne con un’artigiana, Fraulein Moos, una corrispondenza in cui meticolosamente enumerava, accompagnandoli da schizzi, i suoi desiderata: il «clone» di Alma doveva essere di dimensioni pari al vero, una bambolona, fedele in ogni dettaglio anatomico all’originale. Un «simulacro della passione», secondo Camilleri, che così titola uno dei capitoli di La creatura del desiderio, in libreria dal 3 gennaio nella collana Narrativa Skira. Ne anticipiamo un brano.

«A Dresda, nel 1918, Oskar, dopo tutte le traversie patite, finalmente non sembra passarsela troppo male.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Andrea Camilleri, da Il Giornale dell'Arte numero 338, gennaio 2014


  • Oskar Kokoschka, «Studio per Donna in blu», 1919, Bruxelles, collezione privata. © ProLitteris

Ricerca


GDA dicembre 2019

Vernissage dicembre 2019

Il Giornale delle Mostre online dicembre 2019

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Vedere a Torino 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012