Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Musei

Torino

Opere e tecnologia per il Museo del Cinema

Revisione dell’intero sistema espositivo, postazioni interattive, wifi aperto e gratuito, 700 nuove opere in mostra, didascalie digitali su tablet e contenuti extra via tag: queste le novità del restyling in atto nel Museo Nazionale del Cinema, ospitato dal 2000 nella Mole Antonelliana. È la prima tappa del progetto «Il Museo per Tutti, il Museo per Te», la cui conclusione, prevista nel 2015, porterà al riallestimento dei piani dedicati all’Archeologia del Cinema (livello +5) e alla Macchina del Cinema (+15). Il sostegno economico arriva da Compagnia di San Paolo (400mila euro) e Camera di Commercio (200mila euro), il coordinamento tecnologico è di Torino Wireless e il progetto espositivo è dello Studio LL.TT (Federica Pagella e Marida Cravetto). Gli obiettivi sono di «rendere la visita del museo un’esperienza ancora più ricca, appagante e indimenticabile. I nuovi contenuti e l’utilizzo intelligente delle tecnologie digitali generano inedite possibilità al servizio della conoscenza e di ogni tipo di pubblico» dice Alberto Barbera, direttore del Museo, con particolare attenzione alle persone con disabilità.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Ni.P. , da Il Giornale dell'Arte numero 338, gennaio 2014


Ricerca


GDA novembre 2019

Vernissage novembre 2019

Il Giornale delle Mostre online novembre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere a Torino 2019

Vedere in Canton Ticino 2019

Vedere in Emilia Romagna 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012