Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Musei

Venezia

Scarpa dopo Scarpa

Inaugurata con 4 anni di ritardo la prima tranche di lavori alle Gallerie dell’Accademia

Il 18 dicembre il ministro Bray ha aperto al pubblico l’ala nuova delle gallerie dell’Accademia di Venezia, quella lasciata libera dal trasferimento dell’Accademia di Belle arti. Prendono così forma (che monito per Brera...) le Grandi Gallerie di Venezia. Unico neo, il dilatarsi dei tempi: otto anni invece dei quattro previsti. Un investimento di 26 milioni di euro, tutti a carico del Mibact e, negli ultimi tempi, erogati con il contagocce. Il progetto (firmato da Roberto Cecchi nella sua veste di Soprintendente per i Beni architettonici e paesaggistici di Venezia; da Renata Codello, che gli è succeduta nella carica; e, per la parte architettonica, da Tobia Scarpa. 1935, figlio di Carlo Scarpa, attivo nello stesso museo nel secondo dopoguerra e a cui il nuovo progetto appare ampiamente debitore) ha conseguito i suoi obiettivi: funzionale, strutturale e, non meno importante, simbolico.
Partiamo da quest’ultimo: si rende accessibile il cortile palladiano, splendido nella successione degli ordini architettonici e nel disegno del pavimento a mattoni e marmo bianco.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

L.P., da Il Giornale dell'Arte numero 338, gennaio 2014


Ricerca


GDA dicembre 2019

Vernissage dicembre 2019

Il Giornale delle Mostre online dicembre 2019

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Vedere a Torino 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012