Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Opinioni & Documenti

Fano (Pesaro e Urbino)

La Darsena Borghese affonda

L’antico porto commerciale della città cade a pezzi

A Fano rimangono le tracce di un sito importante, la Darsena Borghese, l’antico porto commerciale della città che fu anche il primo mercato del pesce, sede del lavoro operoso di cordai e lavandaie, che ora sta cadendo a pezzi e avrebbe bisogno di essere riqualificato prima che si perda definitivamente. I documenti ne fanno risalire l’origine al 1618 quando, dopo molti tentativi di costruire il porto della città alla foce del Metauro e dell’Arzilla, con risultati però deludenti, viene individuato il posto giusto, lungo un canale ai piedi della Rocca Malatestiana, in modo che il luogo fosse protetto da eventuali incursioni dei Turchi.
La necessità di avere un porto fu essenziale per la città di Fano fin dall’epoca romana in quanto, per la sua posizione geografica, rappresentava la più veloce via di comunicazione tra il Levante e Venezia; la prospettiva di grandi commerci indusse quindi la città a impegnarsi affinché le navi potessero avervi accesso facile e rifugio sicuro.
Papa Paolo V approva il progetto ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Vincenzina Turiani , da Il Giornale dell'Arte numero 338, gennaio 2014


Ricerca


GDA luglio/agosto 2019

Vernissage luglio/agosto 2019

Il Giornale delle Mostre online luglio/agosto 2019

Ministero luglio 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Calabria 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Vedere in Trentino luglio 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012