Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Monaco

Duchamp rinasce tra vulcani e discariche

Gli assemblaggi ready made di Abraham Cruzvillegas alla Haus der Kunst

Monaco di Baviera (Germania). Con la sua ampia produzione di sculture assemblate meticolosamente a partire da oggetti trovati, l’artista messicano Abraham Cruzvillegas (1968) è stato ribattezzato il Marcel Duchamp del XXI secolo. Negli ultimi dieci anni ha realizzato numerose opere ready made animate da quella che lui definisce «autoconstrucción». Dal 24 gennaio al 25 maggio alla Haus der Kunst è ora esposta una trentina di queste opere. Per costruire queste installazioni scultoree l’autore utilizza materiali diversi, dalle piastrelle di terracotta alle bottiglie della Coca-Cola, dagli escrementi di pecora ai capelli. Un pezzo, dal titolo «Lattice Bureau» (2007) è una composizione di mattoni, cornici di legno e sbarre d’acciaio, mentre «AC Mobile» (2008) fonde in un intrico diversi detriti, come una bottiglia di tè, un’autoradio e strisce di cartone. Questa predilezione per i materiali naturali e gli oggetti trovati porta inevitabilmente il visitatore a fare confronti con l’Arte povera e la scuola statunitense dell’assemblage degli anni Cinquanta.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Gareth Harris , da Il Giornale dell'Arte numero 338, gennaio 2014


Ricerca


GDA dicembre 2019

Vernissage dicembre 2019

Il Giornale delle Mostre online dicembre 2019

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Vedere a Torino 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012