Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

L’anno comincia dalla carta

Firenze. La prima delle mostre di «Un anno ad arte 2014» è dedicata al patrimonio fiorentino di manoscritti, libri e disegni poco visibili e pertanto spesso sconosciuti al pubblico, talvolta custoditi da enti che non avevano finora effettuato prestiti. Si tratta dunque di un’occasione unica, come evoca il titolo «Una volta nella vita. Tesori dagli archivi e dalle biblioteche di Firenze», a cura di Marco Ferri e diretta da Alessandro Cecchi, per scoprire nella Sala Bianca di Palazzo Pitti, dal 28 gennaio al 27 aprile, 133 opere cartacee, che spaziano entro un arco di tempo molto ampio: dal papiro del I secolo a.C. agli autografi di Savonarola, dalla lezione scritta da Galileo sull’Inferno di Dante all’atto di concessione del re Luigi XI di Francia a Piero de’ Medici per inserire i gigli di Francia nello stemma della dinastia toscana, alla legge di Pietro Leopoldo di Lorena che nel 1786 abolì la pena di morte nel Granducato di Toscana.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

L.L., da Il Giornale dell'Arte numero 338, gennaio 2014


Ricerca


GDA luglio/agosto 2019

Vernissage luglio/agosto 2019

Il Giornale delle Mostre online luglio/agosto 2019

Ministero luglio 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Calabria 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Vedere in Trentino luglio 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012