Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Musei

Firenze, riapre dopo vent'anni il Museo Indiano

Quadro con 48 miniature su avorio raffiguranti i principi della dinastia Mogul e le loro consorti

Firenze. Il 4 luglio torna visibile dopo più di vent'anni, lo straordinario «Museo Indiano», parte del Museo di Storia Naturale Sezione di Antropologia e Etnologia (Palazzo Nonfinito, via del Proconsolo, 12), fondato nel 1886 dall'orientalista Angelo De Gubernatis.
Il museo raccoglie le collezioni riunite da De Gubernatis, professore di sanscrito, al suo ritorno da un viaggio in India durato otto mesi, durante i quali egli percorse in lungo e in largo il Paese (lo studioso ne pubblicò un resoconto in tre volumi dal titolo Peregrinazioni Indiane).
Tra i reperti più significativi sono da considerare una serie di bronzi religiosi, alcune formelle in avorio a sfondo erotico provenienti dal trono di Tanjore, varie sculture, frammenti architettonici di templi, ceramiche, stoffe e tessuti, giochi. Notevole anche l'archivio fotografico. Accompagneranno la mostra un ciclo di eventi dal titolo «Passaggio in India. Suoni, colori, atmosfere d'Oriente» e una rassegna cinematografica.

G.N.V., edizione online, 3 luglio 2013


Ricerca


GDA settembre 2019

Vernissage settembre 2019

Il Giornale delle Mostre online settembre 2019

Ministero settembre 2019

Guida alla Biennale di Firenze settembre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere a Firenze 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012