Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Il Giornale dell'Arte

Al Getty il dio Melqart

L'«Auriga di Mozia» del Museo Whitaker

Los Angeles (Usa). Mentre al British Museum di Londra spopola la mostra dedicata a Pompei ed Ercolano con 450 reperti dai musei campani (cfr. n. 329, mar. ’13, p. 43), la Sicilia fa la sua bella figura negli Stati Uniti. Al Getty Museum di Malibu ha aperto i battenti la rassegna «Sicilia: arte e invenzione tra Grecia e Roma» (fino al 19 agosto) che pone al centro dell’allestimento il cosiddetto «Auriga di Mozia» (nella foto), preziosa statua greca appena restaurata nei laboratori del museo americano e patrimonio del Museo Joseph Whitaker sull’isola di Mozia, al largo di Marsala. La scultura, datata tra il 470 e il 460 a.C., ritenuta da sempre raffigurare un atleta impegnato negli antichi giochi di Olimpia e per questo esposta nel 2004 alle Olimpiadi di Atene e al British Museum in occasione di Londra 2012 (cfr. n. 320, mag. ’12, p. 38), probabilmente è invece da identificare, secondo le interpretazioni più recenti, con la raffigurazione del dio fenicio Melqart. Ora la tappa americana fa seguito a un accordo tra la Regione Sicilia e il Getty che ha portato alla creazione di un nuovo piedistallo antisismico dell’opera.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Stefano Luppi, da Il Giornale dell'Arte numero 331, maggio 2013


Ricerca


GDA aprile 2019

Vernissage aprile 2019

Il Giornale delle Mostre online aprile 2019

Vedere a ...
Vedere a Milano aprile 2019

Focus on Design

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012