Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Il Giornale delle Mostre

Com’era bella Milano

Carlo Orsi, Milano. Stazione della metropolitana, 1965. Stampa alla gelatina sali d’argento cm 90x135

Lugano (Svizzera). Prosegue fino al 24 maggio, da Photographica Fine Art, «Carlo Orsi Milano 1965», una personale che espone le 54 immagini scattate dal fotografo milanese (1941) con Giulia Pirelli, edite nel 1965 da Alfieri Editore nel volume Milano, con testo di Dino Buzzati: soltanto 500 esemplari divenuti ormai una rarità bibliografica. Delle fotografie esposte alcune, conservate nell’Archivio Orsi, sono vintage, altre sono attuali, stampate su carta fotografica ai sali d’argento. L’immagine di Milano che ne scaturisce ha poco a che vedere con la realtà di oggi: ciò che si vede è una città vitale, ricca di energie creative che ne fanno una capitale culturale, fitta di cantieri che cancellano le macerie della guerra rispettando però le «case di ringhiera» e la loro gente. Una città soffusa di nebbia e, non ultimo, pulita, ordinata e amata dai suoi abitanti. Carlo Orsi, formatosi con Ugo Mulas per poi spiccare il volo collaborando con testate internazionali, ne diventa qui il suo più partecipe cronista. Nella foto, «Stazione della metropolitana», 1965.

Ad.M. , da Il Giornale dell'Arte numero 331, maggio 2013


Ricerca


GDA aprile 2019

Vernissage aprile 2019

Il Giornale delle Mostre online aprile 2019

Vedere a ...
Vedere a Milano aprile 2019

Focus on Design

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012