ARTEFIERA 970x90
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Dear Sir

Il Ministero per i Beni culturali è un bene da tutelare e valorizzare

Era il 2 dicembre 1974 quando il presidente del Consiglio Aldo Moro, nel suo discorso d’investitura davanti al Parlamento, affermava la necessità di una procedura d’urgenza per la nascita del Ministero, pensavano quindi a un decreto legge. In quel contesto rivolgeva un saluto a Giovanni Spadolini che ne sarebbe divenuto il primo titolare «al quale viene affidato, con l’impegno di una normalizzazione legislativa, tanto urgente quanto l’eccezionalità dell’esigenza richiede, il compito di presiedere a un nuovo Ministero incentrato sulla gestione dei beni culturali, ivi compresi quelli inerenti allo spettacolo, e sulla tutela dell’ambiente». Nasceva così un Ministero a lungo atteso da tutti coloro che avevano a cuore la tutela e la valorizzazione del nostro patrimonio storico, artistico e naturale. La gestione affidata a una Direzione generale del Ministero della Pubblica Istruzione, il cui nome «delle Belle arti» ancora riecheggia nella memoria di molti, non era più sufficiente per una azione di salvaguardia ...
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Marco Parini, da Il Giornale dell'Arte numero 330, aprile 2013

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA413GDA413 VERNISSAGEGDA413 GDECONOMIAGDA413 GDMOSTRE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012