Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Un «seme» troppo faticoso da piantare

Il monumento al seme d'arancia di Emilio Isgrò a Barcellona Pozzo di Gotto

Barcellona Pozzo di Gotto (Me). Sembrava decisamente archiviata la «scellerata» decisione, che aveva sollevato accese proteste nell’autunno del 2011, dell’ex sindaco Candeloro Nania (Pdl) di spostare, annullandone il messaggio etico, in un giardino zen l’opera «Seme d’Arancia» (nella foto) dall’attuale sede della piazza dell’ex vecchia stazione (da dove partivano i carichi con le essenze di agrumi per il Nord Italia) per cui l’aveva concepita Emilio Isgrò nel 1998, come simbolo del riscatto di Barcellona, comune ad alto tasso mafioso e sua città natale. Qualche mese fa il nuovo sindaco Maria Teresa Collica non solo aveva fatto propria la volontà del maestro di mantenere il monumento nello stesso sito, ma aveva anche accolto il piano dell’artista di «rilancio intellettuale e morale» di Barcellona con la creazione di «una rete provinciale per l’arte contemporanea di livello internazionale». In particolare si prevedeva la creazione di un parco diffuso di energie rinnovabili su edifici ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Silvia Mazza , da Il Giornale dell'Arte numero 328, febbraio 2013


Ricerca


GDA dicembre 2019

Vernissage dicembre 2019

Il Giornale delle Mostre online dicembre 2019

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Vedere a Torino 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012