Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Purché a costo zero


Roma. Si è finalmente definita (sembra con generale soddisfazione degli operatori del settore) la nuova disciplina transitoria delle qualifiche professionali di restauratore e di collaboratore restauratore di beni culturali. È stata approvata all’unanimità dalle Commissioni Cultura dei due rami del Parlamento in sede legislativa (come preannunciato nel n. 326, dic. ’12, p. 2) la legge che modifica le disposizioni del Codice per i Beni culturali in questa materia: ora il nuovo testo dell’art. 182 del Codice dovrà essere attuato, e certamente non sarebbero più tollerabili ulteriori ritardi. Esso prevede l’acquisizione diretta del titolo (articolato per settori specifici) attraverso un’apposita procedura di selezione pubblica (da concludere entro il 30 giugno 2015) basata sulla valutazione di titoli e attività secondo le indicazioni di un allegato alla legge, ovvero l’acquisizione previo superamento di una prova di idoneità, sulla base del possesso di altri titoli. Il tutto deve avvenire a costo zero.
Le figure di restauratore e collaboratore restauratore sono disciplinate in generale dall’art.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

M.R., da Il Giornale dell'Arte numero 328, febbraio 2013



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012