Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Libri

Antonio e Sebastiano santi alpini

Nel Ducato di Savoia che si estendeva, tra Quattro e Cinquecento, dal lago Lemano al mare di Nizza, le visite pastorali permettono di contare 4mila altari in 9 diocesi; un terzo era dedicato alla Vergine Maria, protagonista assoluta della devozione nella prima età moderna. In questa curiosa ma non inutile classifica, ben distanziato ma ben piazzato sta sant’Antonio abate con 283 altari, seguito da Sebastiano, Caterina, Giovanni Battista, Nicola, Pietro. I dati emergono dall’indagine condotta da un gruppo di ricercatori attivo dagli anni Novanta e che da una decina studia la scultura medievale nelle Alpi. Nel 2005 ai Musei di Torino, Chambéry e Annecy si sono unite altre istituzioni appartenenti alle aree di confine dell’arco alpino occidentale (www.sculpturesalpes.com). Il progetto più recente riguarda cinque mostre (tenutesi nel corso del 2013 a Sion, Aosta, Susa, Annecy e Ginevra) di cui Uomini e Santi è il volume di riferimento, presentando dati e riflessioni sul tema del culto e della produzione artistica a esso legata che evidenziano l’esistenza di un corpus di santi coeso e di uno spazio devozionale comune nelle diocesi del ducato.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Patrizia Zambrano , da Il Giornale dell'Arte numero 337, dicembre 2013



GDA409 Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vernissage Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale di Economia Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale delle Mostre Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere in Emilia-Romagna

GDA409 Vedere nelle Marche

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012