Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Testatina

Serpentine tra Hadid e Fujimoto

L'edificio neoclassico che ospita la Serpentine Sackler Gallery è stato ristrutturato e ampliato da Zaha Hadid

Londra. La Serpentine Sackler, una nuova filiale della Serpentine Gallery di Londra, si è inaugurata il 28 settembre. Si trova a cinque minuti a piedi dalla sede centrale, superato il ponte Serpentine nei Kensington Gardens. L’edificio neoclassico (nella foto), costruito come deposito di polveri da sparo nel 1805, è stato ristrutturato e ampliato dall’architetto Zaha Hadid, ha uno spazio espositivo e un ristorante. I costi del progetto si aggirano intorno ai 15 milioni di sterline, 5 dei quali sono stati donati dalla Mortimer and Theresa Sackler Foundation. Tra gli altri donatori il sindaco di New York Michael Bloomberg e il magnate della Carphone Warehouse, David Ross. La prima mostra è dedicata all’artista argentino Adrián Villar Rojas (fino al 10 novembre). Intanto, si chiude a fine ottobre il nuovo padiglione temporaneo realizzato accanto alla sede storica della Serpentine su progetto dell’architetto giapponese Sou Fujimoto, inaugurato a giugno.


M.B., da Il Giornale dell'Arte numero 335, ottobre 2013


Ricerca


GDA luglio/agosto 2019

Vernissage luglio/agosto 2019

Il Giornale delle Mostre online luglio/agosto 2019

Ministero luglio 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Calabria 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Vedere in Trentino luglio 2019

Vedere in Friuli giugno 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012