GDA414 in edicola
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Le passioni di Howard

Ruth Orkin, Giovane donna americana in Italia, 1951 © Ruth Orkin / Courtesy Howard Greenberg Gallery


Parigi. Howard Greenberg ha aperto una galleria a New York, a SoHo, nel 1986, dopo aver lavorato a Woodstock, dove dal 1981 aveva una galleria dall’evocativo nome Photofind. Qui, nella cittadina che dal 1902 ospitava una colonia di artisti, già nel 1977 aveva fondato il centro di fotografia. La Fondation Henri Cartier-Bresson dal 16 gennaio al 21 aprile per la prima volta espone al pubblico la collezione costruita negli anni, soprattutto negli ultimi trenta, da questo infaticabile gallerista, che ha iniziato la carriera come fotografo. Per Greenberg la fotografia è stata una vera e propria passione. È stato attento alle tirature; ha cercato, e trovato, molti originali; ha avuto un’attenzione particolare per i piccoli formati dei grandi autori. Il suo interesse per la fotografia si è sviluppato su due linee contrastanti: da un lato l’utilizzo sperimentale del mezzo, che Greenberg ha definito «la magia» di «un pezzo di carta che vi colpisce profondamente, che vi porta altrove»; dall’altro, la fotografia come documento.
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Anna Maria Merlo, da Il Giornale dell'Arte numero 327, gennaio 2013

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA414GDA414 VERNISSAGEGDA414 GDECONOMIAGDA414 GDMOSTREGDA414 RA ASTE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012