GDA415 IN EDICOLA
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Weston fa parlare le cose

Oltre 100 opere del maestro californiano in una retrospettiva all'ex Ospedale di Sant'Agostino

Edward Weston, Saguaro, 1941 ©1981 Center for Creative Photography,  Arizona Board of Regents

Modena. Forse nessuno meglio di Edward Weston può accompagnare con le immagini la dodicesima edizione del Festival Filosofia in programma in settembre a Modena, Carpi e Sassuolo. Le «Cose», questo il tema che sarà al centro di incontri, lezioni magistrali e conferenze, sono intese come materia pura, come oggetti di produzione e di consumo, come feticci, come veicoli di implicazioni sentimentali ed estetiche, ma anche come misteriosa quintessenza del mondo. A parlare di quel mistero viene chiamato Weston proprio perché ha trovato nella riproduzione diretta e precisa della realtà la propria poesia. Nello spazio dell’ex Ospedale di Sant’Agostino (dal 14 settembre al 9 dicembre), saranno esposte oltre 110 stampe originali provenienti dal Center for Creative Photography di Tucson, dove è conservato il maggiore archivio dell’autore.
Promossa dalla Fondazione Fotografia, e curata da Filippo Maggia, come anche il catalogo di Skira che l’accompagna,

  • Edward Weston, Dunes, Oceano, 1936 ©1981 Center for Creative Photography,  Arizona Board of Regents
  • Edward Weston, Onion – Halved, Carmel, 1930 ©1981 Center for Creative Photography, Arizona Board of Regents
  • GDA415GDA 415 GDMostre
    Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
    Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
    Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012