Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Gallerie

Nea, rinnovarsi senza snaturarsi

La galleria napoletana diventa anche centro culturale «trasversale»

Raffaele Lippi, «La donna e la luna»

Napoli. Nea artgallery, la galleria situata nel centro antico e nel cuore culturale di Napoli, ha scelto di non dedicarsi esclusivamente all’attività galleristica, ma si propone come centro culturale trasversale aperto all’arte nelle sue più varie forme e modalità espressive. La sera si trasforma in un laboratorio sperimentale dove si incontrano arti visive e sonore, in cui dialogano musica, pittura e videoarte in un un’atmosfera molto vicina ai caffè europei. Apertura a nuove forme d’arte non significa però snaturarsi o perdere la propria identità primordiale, per cui Nea prosegue costantemente la sua attività espositiva.
Fino al 19 giugno è allestita «Pittore/Pittore», una personale di Raffaele Lippi che vuole ricordare l’artista napoletano a trent’anni dalla sua scomparsa. In mostra sono esposte sei tele e una selezione di disegni dell'artista, principalmente realizzati durante l’ultimo periodo della sua carriera, tra la fine degli anni Settanta e l'inizio degli Ottanta. Le donne delle sue tele sono figure frastagliate e scabre; emergono da macchie di colore, prendendo forma grazie a pennellate nette e fortemente materiche.
I disegni raffigurano invece personaggi misteriosi e fantastici, proiezioni dei mondi interiori dell’artista: visioni cariche di angoscia, ma con una altrettanto forte carica spirituale.

Isabella Santangelo, edizione online, 14 giugno 2012



GDA410 SETTEMBRE 2020

GDA410 Vernisage

GDA410 GDEconomia

GDA410 GDMostre

GDA410 Vedere a Milano

GDA410 Vedere a Venezia

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012