Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Gallerie

Lo stampatore alza il volume

«Sotto il cielo e sopra la terra» di Graziano Pompili

Modena. Con l’opera «Sotto il cielo e sopra la terra» (nella foto) di Graziano Pompili il Laboratorio d’Arte Grafica avvia la collana di multipli scultorei «Insolido». Continua così la particolare liaison tra Roberto Gatti, titolare del laboratorio, cui fa capo la galleria ArtesuCarte, e gli scultori, «una passione, spiega, che risale alla mia amicizia con Raffaele Biolchini, un artista attivo nel modenese, oggi scomparso». Lo stesso Mimmo Paladino, tra gli artisti cui Gatti ha dedicato alcune importanti edizioni, sconfina sempre più spesso nella terza dimensione «e poi gli scultori talora incarnano più intensamente dei pittori, “distratti” magari dal colore, lo spirito della grafica incisa, il settore in cui opero abitualmente, continua lo stampatore ed editore. Gli scultori sono più in sintonia con il segno e la forma, e poi lo stesso multiplo scultoreo trae la sua origine da una matrice, proprio come la grafica d’arte a stampa. Ne ho conferma, tra l’altro quando vedo le opere di Roberto Barni o, recentemente, di fronte alle terrecotte di Pablo Echaurren».
Le opere di «Insolido» (se ne produrrà una all’anno) sono tirate a 44 esemplari, sono contenute nella dimensione di 20x20 centimetri e hanno tutte una confezione identica; quella di Pompili è offerta a 300 euro.

B.M., da Il Giornale dell'Arte numero 321, giugno 2012


Ricerca


GDA marzo 2019

Vernissage marzo 2019

Il Giornale delle Mostre online

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012