Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Musei

Pascali nell’ex mattatoio di Polignano a Mare

Inaugurazione il 1° giugno, con una «Festa dell'Arte», per la nuova sede del Museo Fondazione dedicato all'artista

Il nuovo Museo Pascali a Polignano a Mare

Polignano a Mare (Ba). L'ex mattatoio comunale sarà la nuova sede del museo-fondazione dedicato a Pino Pascali (Bari 1935-Roma 1968). Il museo, attivo dal 1998 in un palazzo del centro storico, ha ospitato diverse mostre personali e collettive di artisti italiani e stranieri e ha fatto rivivere il Premio Pino Pascali, istituito nel 1969 dai genitori dell’artista. Il mattatoio, costruito tra il 1911 e il 1913 e abbandonato nel 1984, ospiterà nel piano seminterrato la sala video, il laboratorio didattico e la collezione permanente con opere, tra le altre, di Studio Azzurro, Lida Abdul, Jan Fabre, Jake e Dinos Chapman (acquisite nelle edizioni del Premio) e lavori di artisti pugliesi, mentre il pianterreno accoglierà la sala dedicata a Pascali, quelle per le mostre temporanee e il caffè letterario. Ben 2.500 mq coperti e spazi esterni da utilizzare per sculture e servizi di accoglienza. Il museo, diretto da Rosalba Branà, custodisce l’archivio dell’artista (documenti, lettere, disegni, articoli, pubblicazioni) e ha acquisito di recente alcune opere, come la tecnica mista «Missile» (1964), il disegno «Mitra e pistola» (1961) e una serie di fotografie scattate da Pascali. Dal 2010 fa parte di una Fondazione (soci Comune e Regione Puglia). Inaugurazione il 1° giugno,  con una speciale «Festa dell'Arte» e una mostra che si protrarrà fino al 26 agosto.

Lia De Venere, edizione online, 25 maggio 2012


  • Il nuovo Museo Pascali a Polignano a Mare

Ricerca


GDA marzo 2019

Vernissage marzo 2019

Il Giornale delle Mostre online

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012