ARTEFIERA 970x90
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Gli amici dei mostri

Autosilo bunker

Autosilo comunale, Saint Raphaël, Bouches du Rhône, Francia

Caro Gaggero,
Avrai notato che gli autosili presentano sempre un aspetto inquietante. Non è solo la loro frequente sotterraneità, né l’inviluppo cervellotico delle rampe (non sai mai a che piano sei e comunque perdi subito l’orientamento nord-sud), è che questi contenitori di automobili sono concepiti esclusivamente in funzione dei veicoli e mai delle persone che li frequentano. Perfino le pavimentazioni lisce e colorate sono studiate per diminuire l’attrito degli pneumatici, non già per ingentilire gli ambienti. Talvolta gli autosili sono minacciosi e terrorifici anche all’esterno, come nel caso che ti presento. Qui si è tentato di aggraziarne le forme con vasche a fioriera e con pannelli rigati, ma l’immagine è quella di un carcere oppure quella di un bunker con feritoie. La parete che contiene le auto è articolata e piena di fessure (per meglio esalare i fumi dei motori, e anche per motivi antincendio) e niente la può assimilare a quella di un tradizionale edificio urbano. Siamo in un centro storico, ...
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Gaggero & Luccardini, da Il Giornale dell'Arte numero 319, aprile 2012

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA413GDA413 VERNISSAGEGDA413 GDECONOMIAGDA413 GDMOSTRE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012