Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Vernissage

Strasburgo

Com’è umana la fisionomia dei santi

La prima grande mostra monografica di Nikolaus van Leyden che, superando il Medioevo, apre al realismo fiammingo e imprime un volto umano all’arte sacra rivelando il valore e le espressioni dei sentimenti

Strasburgo (Francia). In collaborazione con la Liebieghaus Skulpturensammlung di Francoforte, il Musée de l’Œuvre Notre-Dame di Strasburgo presenta, fino all’8 luglio, la prima mostra monografica dedicata allo scultore Nikolaus Gerhaert detto van Leyden (1430 ca-1473), considerato uno dei più importanti artisti del XV secolo a nord delle Alpi per le rivoluzionarie innovazioni introdotte in campo sia iconografico sia stilistico, esponente del Tardogotico che si apre alla modernità. Settanta opere realizzate con tecniche e materiali diversi, sculture in arenaria, e qualche raro esempio di sculture in legno arrivate fino a noi, di esecuzione autografa, di bottega e di artisti coevi, come Nikolaus von Hagenau, autore di uno straordinario «Busto d’uomo appoggiato», sono state riunite nel Museo che conserva nelle sue collezioni permanenti quattro busti in arenaria ...
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Anna Maria Merlo, da Il Giornale dell'Arte numero 319, aprile 2012



GDA409 Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vernissage Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale di Economia Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale delle Mostre Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere in Emilia-Romagna

GDA409 Vedere nelle Marche

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012