Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

A passo di danza con Canova

Antonio Canova,  Donna che toglie il velo

Possagno (Treviso). In occasione della mostra «Canova e la danza. La danza nella scultura e nella pittura di Antonio Canova», in programma al Museo Canova e alla Gipsoteca di Possagno dal 3 marzo al 30 settembre, il gesso della danzatrice con i cembali, realizzato da Antonio Canova nel 1812, e mutilato nelle braccia in seguito a un bombardamento della grande guerra, recupera le movenze originali. La versione in marmo dell’opera, conservata al Bode Museum di Berlino e anch’essa fortemente danneggiata nell’incendio del palazzo del primo proprietario, l’ambasciatore russo a Vienna, Andrej Razumovskij, è stata scansionata realizzando una copia in 3D e consentendo così di restituire al gesso la sua integrità. Sul tema della danza esiste anche la statua dell’Ermitage mentre un terzo esemplare è andato perduto. Accanto al recuperato gesso sono esposti i 50 dipinti dello stesso soggetto conservati a Possagno, molti dei quali restaurati per l’occasione (nella foto un esemplare). La mostra è a cura di Mario Guderzo con il contributo di Fassa Bortolo (catalogo Terra Ferma Edizioni).

L.P., da Il Giornale dell'Arte numero 318, marzo 2012


Ricerca


GDA giugno 2019

Vernissage giugno 2019

Il Giornale delle Mostre online giugno 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Friuli giugno 2019

Vedere a Venezia maggio 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012