Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Fotografia

De Biasi, un mondo di baci

Foto Mario De Biasi

Aosta. Mario De Biasi, decano della fotografia di reportage italiana, ha sempre saputo cogliere i momenti cruciali dell’esistenza pubblica e privata e dal suo sterminato archivio non deve essere stato difficile estrarre le 50 fotografie che compongono la mostra «Mario De Biasi. Un mondo di baci», in corso dal 15 febbraio al 26 maggio all’Espace Porta Decumana della Biblioteca Regionale di Aosta, a cura di Raffaella Ferrari e Daria Jorioz (catalogo Allemandi). La mostra presenta fotografie in bianco e nero risalenti sino agli anni Cinquanta e immagini a colori, secondo una modalità tipica dell’operare espositivo del fotografo, che ama mischiare tempi e pratiche del lavoro. La fenomenologia del bacio si sviluppa naturalmente in ogni parte del mondo seguendo gli itinerari percorsi da De Biasi nel corso della sua lunghissima carriera di reporter. Ciò che colpisce della selezione è proprio il senso di pausa, di momentaneo distacco dallo scorrere degli eventi che rappresenta il bacio, e che si avverte in particolare nell’immagine scattata a Budapest nel 1956, nel pieno della rivolta ungherese: su una panchina, appena oltre il confine, due fuggitivi si baciano, sullo sfondo i militari sono immobili, l’azione per il momento può attendere.

da Il Giornale dell'Arte numero 317, febbraio 2012


  • Foto Mario De Biasi
  • Foto Mario De Biasi
  • Mario De Biasi, Budapest, 1956

Ricerca


GDA luglio/agosto 2019

Vernissage luglio/agosto 2019

Il Giornale delle Mostre online luglio/agosto 2019

Ministero luglio 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Calabria 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Vedere in Trentino luglio 2019

Vedere in Friuli giugno 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012