Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Archeologia

Sei mesi per la «Nike»

Monumento navale coronato da una Nike, detta «Vittoria di Samotracia» © 2006 Musée du Louvre / Daniel Lebée et Carine Deambrosis

Parigi. Il Louvre ha in programma per l’inizio del 2013 il restauro della Nike di Samotracia (nella foto), in contemporanea con i lavori di rinnovamento dello scalone Daru, dove la statua è esposta, una delle principali arterie di passaggio dei visitatori del museo. Gli interventi dovrebbero durare, rispettivamente, sei mesi e un anno. Il marmo bianco di Paros della Nike è diventato giallo e marrone, mentre la nave sottostante i piedi della Vittoria, in marmo blu di Rodi, è ormai grigia. La Nike è formata da 17 blocchi di marmo, tenuti insieme da una stampella e da uno zoccolo, che si sta fendendo: si tratta di una parte aggiunta sotto i piedi della statua nel 1934, per rialzarla e accentuarne lo slancio agli occhi di chi saliva lo scalone Daru, dove era stata sistemata fin dal 1884. Il direttore delle Antichità greche, etrusche e romane del Louvre, Jean-Luc Martinez, ha ordinato uno studio scientifico, realizzato attraverso rilevazioni in tre dimensioni di tutti i blocchi che compongono la Nike. Per i finanziamenti del restauro invece, il museo ha fatto appello al mecenatismo.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Anna Maria Merlo, da Il Giornale dell'Arte numero 325, novembre 2012


Ricerca


GDA febbraio 2019

Vernissage febbraio 2019

Vedere a ...
Vedere a Bologna 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012