CONTINENTE ITALIA 970 x 90 Nuova testata GDA

Notizie

Precari dell’arte: 5 euro lordi l’ora

Roma. Centinaia di giovani precari sfruttati, malpagati o ricompensati con contratti a 5 euro lordi l’ora; competenze calpestate, mancato riconoscimento giuridico: soltanto la formazione del restauratore, caso unico in Europa, è riconosciuta come parte integrante della tutela del patrimonio culturale (art. 29 del Codice dei Beni culturali). Il gioco al massacro riguarda tutte le categorie: storici dell’arte, bibliotecari, archivisti, restauratori, architetti. Risultati: la tutela dei beni culturali è sempre più compromessa e aumentano i laureati disoccupati «collezionisti di titoli» costretti ad accettare «pane e ricatti».
La denuncia, con centinaia di testimonianze raccolte in tutto il Paese, è dell’Associazione Bianchi Bandinelli che con un convegno a Roma («L’Italia dei beni culturali: formazione senza lavoro e lavoro senza formazione» il 27 settembre) ha scoperchiato, fornendo anche indicazioni per soluzioni, il vaso di Pandora: «È un mondo in cui proliferano i corsi di laurea che promettono facili sbocchi professionali, mentre si assiste al fallimento della maggior parte dei master post laurea».

...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

T.L., da Il Giornale dell'Arte numero 324, ottobre 2012

©RIPRODUZIONE RISERVATA


GDA412 Bertozzi & Casoni

GDA412

GDA412 Vernissage

GDA412 GDECONOMIA

GDA412 GDMOSTRE

GDA142 Vedere in Canton Ticino

GDA412 Vedere a Torino

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012