GDA415 IN EDICOLA
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Quentin Bajac

I programmi di Quentin Bajac, neodirettore del dipartimento fotografico del MoMA

Quentin Bajac

New York. Per Quentin Bajac, neodirettore del dipartimento di fotografia del MoMA a New York, sono mesi piuttosto frenetici di preparazione al definitivo trasferimento, con l’anno nuovo, nella metropoli statunitense. Dopo una fulminante carriera parigina, prima al Musée d’Orsay e poi al Centre Pompidou, Bajac va a occupare quello che per decenni è stato e probabilmente continua a essere il ruolo pubblico più importante nel mondo fotografico con le idee ben chiare.
Il dipartimento di fotografia del MoMA è sempre stato diretto da fotografi e storici americani, lei è il primo europeo chiamato a ricoprire questo ruolo. Che interpretazione si può dare a questa scelta?
La scelta di un non americano, e ancor più di un europeo, non è una novità in sé per il MoMA, che già conta tra i suoi ranghi numerosi europei (svizzeri, tedeschi, austriaci). Forse questa scelta può sembrare più singolare nel campo della fotografia, dove dagli inizi del XX secolo e da Stieglitz la tradizione americana è particolarmente forte.
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Walter Guadagnini, da Il Giornale dell'Arte numero 324, ottobre 2012

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA415GDA 415 GDMostre
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012