Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Restauro

Barocco, gotico, Fanzago

Cosimo Fanzago, «San Lorenzo»

Sono di una straordinaria eleganza le undici statue in bronzo dorato (quattro santi,
nella foto San Lorenzo, quattro angeli oranti, due angeli reggicanestro e un frammento architettonico) di Cosimo Fanzago (1591-1678) restaurate da Giuseppe Mantella sotto la direzione del soprintendente Fabio De Chirico ed esposte fino al 29 gennaio alla Galleria Nazionale a Palazzo Arnone a Cosenza.
Con il crollo della certosa di Serra San Bruno a causa del terremoto del 1783, l’altare-ciborio su cui erano collocate fu recuperato e ricostruito nel 1837 nella chiesa dell’Addolorata. Le statue più compromesse però furono escluse, i certosini le vendettero alla diocesi e oggi si trovano nel Museo di Vibo Valentia. Sono dei capolavori di un autore intrinsecamente barocco che si arrogava la libertà di ricorrere anche a uno stile tardogotico del tutto anacronistico (a Napoli è in uscita una monografia dell’artista di 500 pagine frutto di quasi quindici anni di studi di Paola d’Agostino, conservatrice del Metropolitan Museum di New York e massima esperta di Fanzago). Il pessimo stato di conservazione delle sculture sommava schiacciamenti, lesioni e fessurazioni risalenti al terremoto a sporcizia, distacco della doratura e gravi fenomeni di corrosione.

F.C.G., da Il Giornale dell'Arte numero 316, gennaio 2012


Ricerca


GDA luglio/agosto 2019

Vernissage luglio/agosto 2019

Il Giornale delle Mostre online luglio/agosto 2019

Ministero luglio 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Calabria 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Vedere in Trentino luglio 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012