Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

«Lo splendore del Rinascimento» fa tappa a Madrid

Uno dei sontuosi abiti ricreati per il progetto «Splendore del Rinascimento»

Madrid. Aperta per la prima volta quasi vent'anni fa (1994) nel Palazzo Ducale di Mantova e dopo aver fatto il giro del mondo, arriva a Madrid la mostra «Splendore del Rinascimento», ospitata dall'Istituto Italiano di Cultura fino al 30 settembre. Obiettivo dell'esposizione è far rivivere l'abbigliamento, i colori e i suoni di quel prestigioso passato, partendo da celebri dipinti dell'epoca.  Fausto Fornasari, dell'Associazione «Invito a Corte»,  ha messo insieme un'équipe di ricercatori, fabbriche e artigiani tessili per la ricostruzione di costumi e tessuti di gusto rinascimentale. Un'impresa durata vent'anni nell'universo della seta, del velluto, del cotone, dei fili e gioielli dorati finalizzata a ottenere la replica dei preziosi tessuti e dei sontuosi costumi delle feste di Corte italiane. «I vestiti ci parlano, ricorda Fornasari. Per esempio quello di Isabella d'Este Gonzaga, un costume scollato ornato da lacci neri annodati, disegnato da Leonardo per la figlia di Isabella. Nessuno lo sa, ma noi abbiamo scoperto che l'artista aveva inventato questo nodo grazie a una lettera d'archivio e a un dipinto di Raffaello». Le scoperte derivate dalla ricerca hanno infatti portato a conoscere aspetti non registrati sui libri di storia. E aggiunge Fornasari: «La  difficoltà più grande è stata ricreare tridimensionalmente quanto gli artisti avevano rappresentato in quadri e affreschi. Perché se i colori e il disegno possono dare un'idea verosimile dei capi rappresentati, le pennellate non raggiungono la realtà».

Carmen del Vando Blanco, edizione online, 20 settembre 2011



GDA409 Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vernissage Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale di Economia Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale delle Mostre Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere in Emilia-Romagna

GDA409 Vedere nelle Marche

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012