GDA415 IN EDICOLA
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Il vero e il falso

Cuoghi Corsello, «Roma», 1998


Il significato generico, riportato dal dizionario italiano, della parola sembianza, ha il doppio valore di apparenza, aspetto e di apparenza falsa, ingannevole. Non a caso la collettiva curata da Roberto Maggiori e Italo Zannier, che ha per tema quello del medium fotografico come meccanismo ambivalente, si intitola «Sembianze. La fotografia tra realtà e finzione» (San Marino, Museo San Francesco, dal 16 luglio al 2 ottobre; catalogo Quinlan). I curatori hanno chiamato a raccolta cinquanta tra artisti contemporanei, storici e anonimi, che utilizzano la fotografia a partire dalla riflessione sul valore della riproduzione del dato visivo, lungo un periodo che dall’invenzione di Daguerre arriva fino a oggi. La rassegna procede in un «percorso aneddotico, scrive Maggiori, cadenzato da immagini particolarmente rappresentative delle potenzialità che lo strumento fotografico offre per manipolare verosimilmente la realtà, a prescindere dal fotomontaggio o dal ricorso al photoshop». Tra gli altri, anche opere di Paul ...
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Chiara Coronelli, da Il Giornale dell'Arte numero 311, luglio 2011

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA415GDA 415 GDMostre
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012