Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Archeologia

Da tempio a cimitero

Area archeologica dellìanfiteatro


Il sito archeologico di Augusta Bagiennorum (Bene Vagienna, Cuneo) si rinnova: a fine maggio è stato inaugurato il nuovo percorso di visita dell’antica città augustea, frutto di dieci anni di scavi e dettagliate indagini scientifiche. La lunga campagna d’intervento ha permesso di completare alcuni tasselli dell’area archeologica e nel contempo d’arricchirla con nuovi reperti, rilevanti per comprendere la storia della città. Si è scavato nell’area del foro, è stato portato alla luce parte dell’anfiteatro, ma la scoperta più interessante riguarda la zona del «Capitolium» dove è emerso un ampio cimitero medievale (IX-XIII secolo). Il ritrovamento rafforza l’ipotesi che il tempio fosse stato riutilizzato come edificio di culto cristiano, anche se non è stata trovata alcuna traccia di un’eventuale chiesa. Molto importante anche il restauro di tutto il complesso archeologico, compresi i resti ritrovati negli anni ’50 da Carlo Carducci. Tutti questi interventi hanno portato quindi a rinnovare completamente il percorso didattico, con undici nuovi pannelli. La campagna di scavo è stata diretta da Maria Cristina Preacco (Soprintendenza Beni archeologici del Piemonte e del Museo Antichità Egizie) e attuale direttore del sito di Augusta Bagiennorum. La creazione del nuovo percorso, arriva a pochi mesi dall’inaugurazione del Museo di Casa Ravera nel centro di Benevagienna, dedicato all’arte sacra locale, ma con all’interno una sezione archeologica e una serie di documenti appartenenti a Giovanni Vacchetta che individuò per primo, tra ’800 e ’900, il sito di Augusta Bagiennorum.

Emmanuele Bo, da Il Giornale dell'Arte numero 311, luglio 2011



GDA maggio giugno 2020

GDA408 maggio-giugno VERNISSAGE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELLE MOSTRE

GDA408 maggio-giugno IL GIORNALE DELL

GDA408 maggio-giugno VEDERE IN ABRUZZO

GDA408 Inchiesta FAREMO COSÌ

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012