ALLEMANDI NUOVO SITO 970x90
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Libri

Belli da sembrar vivi

Laurana, busto di Beatrice d’Aragona

Rielaborando e aggiornando la propria monografia in lingua inglese su Francesco Laurana, pubblicata nel 2000, Chrysa Damianaki ne edita ora la versione italiana, contenente rimarchevoli novità sull’opera dello scultore dalmata, attivo in Italia e in Francia nella seconda metà del Quattrocento. Nato intorno al 1420 nella città croata di Vrana, Laurana si forma su stilemi lombardo-veneti e sul modello della scultura antica; è documentata la sua presenza nel 1453 a Napoli, dove lavora alla realizzazione dell’Arco Aragonese. Nella sua produzione artistica, occupano un posto di assoluta evidenza i busti femminili, indagati dalla Damianaki, al di là dell’eleganza e preziosità formale, nel loro contesto sociale e culturale, quello delle corti rinascimentali. Sulla scorta dell’analisi stilistica, documentaria, storica e iconografica, e grazie all’inderogabile esame diretto delle opere, la studiosa giunge all’inedita conclusione che dal corpus lauranesco vanno espunti tre busti di donna, non originali ma falsi ottocenteschi: il busto degli Staatliche Museen di Berlino, della Mellon Collection presso la National Gallery of Art di Washington e quello del Musée Jacquemart-André di Parigi.
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Arianna Antoniutti, da Il Giornale dell'Arte numero 311, luglio 2011

©RIPRODUZIONE RISERVATA
GDA413GDA413 VERNISSAGEGDA413 GDECONOMIAGDA413 GDMOSTRE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012