Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

La mano di Goya in una «Madonna» ritrovata in Spagna

La «Madonna con san Gioacchino e sant'Anna» attribuita a Goya. Foto Ars Magazine

Vitoria (Spagna). Della «Madonna con san Gioacchino e sant'Anna» si sa che appartiene a una famiglia di collezionisti di Vitoria (Paesi Baschi), che acquistarono la tela 50 anni fa presso un antiquario attirati solo dalla bellezza del dipinto, senza immaginare neanche remotamente che le sue pennellate fossero opera di Francisco de Goya y Lucientes e, pare, senza l'intenzione di metterlo in vendita. Si tratta di un olio di 96,6 x 74,7 cm, realizzato intorno al 1774, e in perfetto stato di conservazione, che autorevoli esperti assegnano alla mano di Goya, datandolo agli anni precedenti l'arrivo dell'artista a Madrid, dopo il suo viaggio in Italia, quando volle dimostrare la sua nuova formazione sui muri dell'Aula Dei di Saragozza con scene sacre come quella raffigurata nel quadro. La scoperta è stata anticipata dalla rivista «Ars Magazine».
Secondo lo storico dell'arte Fernando Tabar Anitua, ricercatore dell'opera di Goya, la tela probabilmente era destinata a un altare per essere guardata dal basso. L'attribuzione a Goya espressa da Tovar si basa sullo stile pittorico, sui volti di Maria e della madre, le stoffe, il cromatismo oltre che l'impostazione delle figure, anche se il dna della paternità goyesca viene confermato dai dipinti murali ad olio eseguiti dall'artista nell'Aula Dei della Certosa di Saragozza, in stretto rapporto con la nuova scoperta di Vitoria.
Arturo Ansón Navarro, esperto dell'opera di Goya, assicurava alcuni mesi fa dopo un'altra clamorosa attribuzione a Goya, «La Pietà» che ci sono altre tele da scovare di questo periodo, definito da alcuni studiosi «quando Goya non era ancora Goya».

Carmen del Vando Blanco, edizione online, 13 luglio 2011



GDA410 SETTEMBRE 2020

GDA410 Vernisage

GDA410 GDEconomia

GDA410 GDMostre

GDA410 Vedere a Milano

GDA410 Vedere a Venezia

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012