Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Opinioni & Documenti

Alice nel paese delle meraviglie

Figurativo, in fin dei conti

«Bird shit», Dan Coelen, courtesy sotheby’s

S’intitola proprio così questo quadro: «Bird shit», e non lascia molto spazio all’immaginazione, dal momento che ci troviamo di fronte a una rappresentazione di un metro quadrato o giù di lì di guano.
Per la fortuna del nostro olfatto non si tratta di un realistico collage, ma di una raffigurazione della realtà dipinta con colori a olio. È un tipo simpatico l’artista che lo ha dipinto, l’astro nascente dell’arte americana Dan Colen, nato nel 1979, notato da Charles Saatchi e già ingaggiato da Larry Gagosian. Nel 2007 ha dipinto una serie di 19 tele della serie «Bird shit» di varie dimensioni e con piccole variazioni cromatiche o di stratificazione del «tema» raffigurato, ma sempre sullo stesso inconfondibile soggetto.
A vederla da lontano la tela sembra quasi strizzare l’occhio a Jackson Pollock e all’astrazione, ma una volta letto il titolo, il quadro diventa di un realismo disarmante. È un po’ come far rimettere i piedi per terra a chi nelle opere d’arte cerca sempre di trovare significati reconditi, allegorie astruse o riferimenti barocchi.
© Riproduzione riservata

Giorgio Guglielmino, da Il Giornale dell'Arte numero 311, luglio 2011


Ricerca


GDA luglio/agosto 2019

Vernissage luglio/agosto 2019

Il Giornale delle Mostre online luglio/agosto 2019

Ministero luglio 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Calabria 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Vedere in Trentino luglio 2019

Vedere in Friuli giugno 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012