ALLEMANDI NUOVO SITO 970x90
Nuova testata GDA
Nuova testata GDA

Opinioni & Documenti

Aperto per restauri

452 pagine di diagnostica artistica e non solo

Negli Atti del convegno «Materiali e tecniche nella pittura murale del Quattrocento» scienza e tecnologia confermano l’utilità della storia dell’arte e delle scienze umane in un modello di interazione fra le diverse professioni

«San Luca evangelista», dipinto murale di Pinturicchio sulla volta del coro della chiesa di Santa Maria del Popolo a Roma, fotografato in luce visibile

Fra il 20 e il 22 febbraio 2002 ebbe luogo all’Università La Sapienza di Roma un convegno internazionale di studi intitolato «Materiali e tecniche nella pittura murale del Quattrocento»; ne raccontammo in «Aperto per Restauri» (cfr. n. 209, apr. ’02, p. 43). Il convegno giungeva al termine di un lavoro pluriennale, incentrato su un censimento effettuato presso i vari Enti di tutela, inteso ad acquisire informazioni sugli studi (tipicamente realizzati in occasione di campagne di restauro) relativi alla materia dei dipinti murali, tanto da far emergere e convergere una potente massa d’informazioni, fino ad allora senza precedenti negli studi sull’arte italiana del primo Rinascimento. Nel quarto di secolo antecedente erano state condotte difatti nel nostro Paese operazioni di restauro sui più famosi cicli di affreschi, i capostipiti dell’arte occidentale. Perché va ricordato che se nel Quattrocento altre aree geografiche e culturali conobbero nella pittura manifestazioni di assoluto rilievo universale, la grande pittura in affresco rimane tipicità italiana.
...
(l'articolo integrale è disponibile nell'edizione su carta)

Giorgio Bonsanti, da Il Giornale dell'Arte numero 311, luglio 2011

©RIPRODUZIONE RISERVATA
  • «San Luca evangelista», dipinto murale di Pinturicchio sulla volta del coro della chiesa di Santa Maria del Popolo a Roma, fotografato in fluorescenza ultravioletta
GDA413GDA413 VERNISSAGEGDA413 GDECONOMIAGDA413 GDMOSTRE
Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012