Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Rembrandt e Degas due volte allo specchio

 Degas, «Autoritratto», 1857-58

Amsterdam. La stampa e l’eccezionale momento che questa vera e propria industria artistica conobbe nel XVII secolo nei Paesi Bassi è al centro della mostra «Stampato ad Amsterdam: stampatori ed editori nel Secolo d’Oro», al Rembrandthuis sino al 18 settembre 2011. Oltre un centinaio le incisioni esposte, di autori come Rembrandt, Salomon Saverij, Reinier Nooms e Nicolaes Berchem, oltre a materiale stampato da Cornelis Danckerts con i figli. Completano il ricco corpus espositivo fogli dal celebre Atlante del cartografo Joan Blaeu, incisioni di Jan Muller e Jan Saenredam e stampe riprodotte da dipinti di Rubens, dello stesso Rembrandt e di Jacob Jordaens. Prosegue poi sino al 23 ottobre al Rijksmuseum «Rembrandt e Degas: autoritratti di giovani artisti». La scelta curatoriale privilegia opere giovanili del Maestro di Leida di cui è evidente la citazione successiva (per soggetti, pose e uso di luce e ombra) del primo Degas (nella foto, «Autoritratto», 1857-58). Tra i fiori all’occhiello, un inedito autoritratto del pittore francese proveniente da una collezione privata e un prestito rembrandtiano dalla Alte Pinakothek di Monaco. Dopo Amsterdam, la mostra sarà allestita al Clark Art Institute di Williamstown (novembre 2011-febbraio 2012) e al Metropolitan di New York (febbraio-maggio 2012).

Iris Gavazzi, da Il Giornale dell'Arte numero 311, luglio 2011


Ricerca


GDA luglio/agosto 2019

Vernissage luglio/agosto 2019

Il Giornale delle Mostre online luglio/agosto 2019

Ministero luglio 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Calabria 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Vedere in Trentino luglio 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012