Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

New York

Facce di Bronx

72 artisti nella prima edizione di una Biennale talent-scout

Jessica Stoller, Untitled, 2010

New York. Il Bronx Museum of Arts, fondato nel 1971, vanta una collezione di arte contemporanea a partire dal XX secolo, tra cui una selezione di artisti che hanno uno speciale legame con il quartiere che costituisce il confine nord di Manhattan. Ora, sino al 5 settembre, presenta la prima edizione di First Aim Biennial che espone l’opera di 72 autori emergenti, protagonisti del progetto Bronx Museum’s Artist in the Marketplace, da oltre trent’anni uno dei programmi più prestigiosi del Paese indirizzato ad artisti a inizio carriera. Il progetto, che nel corso del tempo ha registrato la partecipazione di oltre mille artisti, tra cui Whitfield Lovell e Glenn Ligon, quest’ultimo attualmente protagonista di una personale al Whitney Museum, è spesso laboratorio di nuove tendenze. La Biennale, curata da Wayne Northcrosse e Jose Ruiz, è allestita presso il Bronx Museum e Wave Hill, altra sede dedicata agli emergenti. Comprende sculture, lavori su carta, videoinstallazioni e fotografie. Tutti gli artisti vivono attualmente a New York. Molti di loro sono nati negli Stati Uniti ma diversi sono di origini cubane, portoricane, sudamericane e sudcoreane.
«Aim è nata 30 anni fa per consentire ai partecipanti di ricevere un training che insegni loro a sopravvivere nel mondo professionale dell’arte, cosa che normalmente non si impara nelle scuole, afferma la direttrice del Bronx Museum Holly Block. L’idea è quella di rendere gli artisti consapevoli del proprio valore e della propria forza, di stimolarli a chiedersi che tipo di artista vogliano diventare, aiutarli a creare un network e una comunità di rapporti e a presentarsi a un pubblico nuovo. Crediamo che gli artisti abbiano un ruolo fondamentale nella ricerca e nell’esplorazione dei temi cruciali del nostro tempo e questo è l’obiettivo principale del Bronx Museum».
© Riproduzione riservata

Viviana Bucarelli, da Il Giornale dell'Arte numero 311, luglio 2011


Ricerca


GDA luglio/agosto 2019

Vernissage luglio/agosto 2019

Il Giornale delle Mostre online luglio/agosto 2019

Ministero luglio 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Calabria 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Vedere in Trentino luglio 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012