Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Villa d’Este teatro di battaglie

 Francesco Antonio Simonini, «Battaglia con scontro di cavalieri in primo piano»

Tivoli (Roma). Sono esposti fino al 30 ottobre a Villa d’Este i circa 50 dipinti di battaglia dal XVI al XVIII secolo riuniti nella mostra «I battaglisti» (catalogo De Luca Editori), curata da Giancarlo Sestieri, specialista del tema, cui ha dedicato un poderoso volume. Il genere inizia nei Paesi Bassi con quasi un secolo di anticipo sull’Italia, dove si afferma solo nella prima metà del ’600. In mostra artisti ancora legati al Manierismo come Antonio Tempesta, i due grandi innovatori che ne fanno un genere autonomo Michelangelo Cerquozzi a Roma e Aniello Falcone a Napoli, Jacques Courtois detto Il Borgognone (presente con 4 tele), il fiammingo Vincent Adriaenssen detto Il Manciola (aveva perso la mano destra), decoratore di palazzi nobiliari romani, i nordici Brescianino e il suo allievo Ilario Spolverini, il parmigiano Francesco Antonio Simonini (nella foto, «Battaglia con scontro di cavalieri in primo piano»), e Micco Spadaro, Antonio Calza, Matteo Stom, Francesco Casanova, Christian Reder, due battaglie equestri di Francesco Guardi e altri.

Federico Castelli Gattinara, da Il Giornale dell'Arte numero 311, luglio 2011


Ricerca


GDA luglio/agosto 2019

Vernissage luglio/agosto 2019

Il Giornale delle Mostre online luglio/agosto 2019

Ministero luglio 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Calabria 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Vedere in Trentino luglio 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012