Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

Luce e buio dalla Serbia

Dragoljub Rasa Todosijevic

Venezia e Milano. Inaugurato quest’anno, il premio per l’arte contemporanea UniCredit Venice Award (cfr. n. 308, apr. ’10, p. 8) dedicato agli artisti dei Paesi dell’Europa Centro-Orientale, dove il gruppo bancario opera da tempo, è stato assegnato il 3 giugno scorso a Venezia, a Palazzo Grassi, al Padiglione serbo della Biennale, che presentava l’installazione di Dragoljub Rasa Todosijevic (Belgrado, 1945, nella foto), uno degli artisti concettuali che, con Marina Abramovic, hanno dato vita alla «New Artistic Practice» nell’ex Jugoslavia. La giuria, formata da Walter Guadagnini, Luca Massimo Barbero, Lóránd Hegyi, Angelika Nollert e da alcuni top manager del gruppo, ha scelto il suo progetto, «Light and Darkness of Symbols», curato da Sanja Kojic Mladenov, tra i cinque finalisti, fra i quali figuravano i croati Antonio G. Lauer alias Tomislav Gotovac e BADco; l’estone Liina Siib; il ceco Dominik Lang e la turca Ayse Erkmen (gli altri Paesi di quell’area presenti in Biennale erano la Lettonia, la Slovenia e l’Ungheria). Come ha spegato Walter Guadagnini, presidente della Commissione scientifica UniCredit per l’Arte, «l’opera di Todosijevic manifesta una visione profonda della storia e della sfida delle ideologie nelle realtà dell’Europa Centro-Orientale, espressa con un forte coinvolgimento personale. Al centro della sua opera, l’impegno morale dell’artista del nostro tempo. Come per molti artisti della sua generazione, la sua poetica si è formata nel contesto di un approccio critico alle vicende storiche e politiche dei Balcani: l’intero padiglione rappresenta un’installazione coerente, che coinvolge elementi retrospettivi e opere recenti, rendendola un processo in divenire». Il progetto vincitore è stato acquisito da UniCredit (150mila euro il valore del premio) per la sua collezione ma sarà destinato in comodato gratuito a lungo termine a un importante museo serbo di arte contemporanea. Intanto a Milano, in Palazzo Cordusio, sede storica della banca, prosegue fino al 9 settembre «Carte Blanche #4: 104 giorni-5 ore-32 minuti», quarto appuntamento degli «UniCredit Studio», la rete di spazi espositivi per giovani artisti promossa da Jean-Claude Mosconi (head of Artistic and Cultural Advisory UniCredit) e curata da Francesca Pagliuca (project manager di UniCredit Studio).

Ada Masoero, da Il Giornale dell'Arte numero 311, luglio 2011


Ricerca


GDA ottobre 2019

Vernissage ottobre 2019

Il Giornale delle Mostre online ottobre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Canton Ticino 2019

Vedere in Emilia Romagna 2019

Vedere a Firenze 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012