Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Notizie

In arrivo 57,3 milioni di euro per i restauri

È stata stabilita dal ministro Galan la ripartizione di una parte (57,3 milioni di euro) degli 80 milioni aggiuntivi per la manutenzione e conservazione dei beni culturali stanziati dal Decreto legge n. 34/2011 (approvato contemporaneamente alla nomina di Galan al Mibac, cfr. n. 308, apr. ’10, p. 6). Il piano di ripartizione «tra i primi interventi di urgenza segnalati dalle Soprintendenze e dalle Direzioni regionali» è stato sottoposto al Consiglio Superiore dei Beni culturali e da questo approvato all’unanimità, nonostante alcune osservazioni sull’esigenza di valutazioni più ponderate e meno affrettate al fine di utilizzare nel modo più utile e mirato le limitate risorse. Il relativo decreto (firmato da Galan e in attesa della registrazione della Corte dei Conti) non è ancora pubblico e non è stato sottoposto agli organi parlamentari nonostante un formale impegno assunto dal Governo al Senato (ordine del giorno G1,101, testo 2) a individuare «criteri, modalità e soggetti beneficiari in coerenza con apposito atto di indirizzo delle Commissioni parlamentari competenti». Il comunicato del Mibac indica i principali restauri finanziati con i fondi in questione: alla Fortezza Spagnola dell’Aquila in Abruzzo 1,5 milioni di euro; per il Museo Nazionale Archeologico della Magna Grecia di Reggio Calabria 500mila euro; 1,5 milioni di euro per il Santuario dell’Ercole Vincitore a Tivoli e 3 milioni di euro per completare il restauro di Palazzo Barberini; 1,5 milioni di euro per la Villa reale di Monza, 200mila euro per la lanterna della Chiesa di Santa Maria delle Grazie a Milano; al Castello Pandone di Venafro 600mila euro e altri 600mila al Complesso monumentale del monastero Archeologico di San Vincenzo al Volturno; 400mila euro per gli scavi, il restauro e la valorizzazione della struttura della città romana di Sepino; 3,5 milioni per il restauro di Palazzo Chiablese e Palazzo Reale di Torino; 1 milione per le ristrutturazioni edilizie del Museo archeologico nazionale Sanna di Sassari e del Museo archeologico nazionale storico di Cagliari; 2 milioni per il Cantiere Nuovi Uffizi; a Pisa 4 milioni per gli Arsenali medicei e il Museo delle navi romane; 2 milioni di euro per il Complesso delle Gallerie dell’Accademia di Venezia e 2 per il Museo archeologico all’ex caserma di S. Tomaso di Verona.

M.R., da Il Giornale dell'Arte numero 311, luglio 2011


Ricerca


GDA ottobre 2019

Vernissage ottobre 2019

Il Giornale delle Mostre online ottobre 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Canton Ticino 2019

Vedere in Emilia Romagna 2019

Vedere a Firenze 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012