Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Il tallone di Achille

La fiera delle vanità

Il narcisismo è il motore ecologico della vita e di tutta l’umanità: santi, poeti, navigatori, artisti, critici ecc. Un impulso elementare per l’affermazione dell’Io, messo anche a dura prova dalle difficoltà dell’esistenza, una determinazione che sfida ogni sacrificio. Il Padiglione italiano della Biennale mette in scena una sottospecie: la vanità che è il prêt-à-porter del narcisismo. Un piccolo riconoscimento della propria presenza, l’applauso immediato per la propria passerella (seppure ingorgata e trafficata all’inverosimile). Insomma l’artista come modella che non rifiuta nulla per timore che il tempo ne faccia sfiorire la beltà. Certo la carne è debole, l’uomo è cacciatore e l’artista si deve difendere. Ma lo fa flebilmente, correndo in soccorso del curatore che non è responsabile, perché ha delegato la scelta a un gruppo di intellettuali (di sinistra) segnalatori generosi di artisti di famiglia, condominio e talvolta di stima. Insomma la conferma di una procedura usata per i bambini dell’Africa: l’adozione a distanza. Una catena di sant’Antonio per una fiera delle vanità di artisti intellettuali fuori dal comune (di Venezia).

Achille Bonito Oliva, da Il Giornale dell'Arte numero 311, luglio 2011



GDA409 Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vernissage Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale di Economia Luglio-Agosto 2020

GDA409 Il Giornale delle Mostre Luglio-Agosto 2020

GDA409 Vedere in Emilia-Romagna

GDA409 Vedere nelle Marche

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012