Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Il tallone di Achille

La fiera delle vanità

Il narcisismo è il motore ecologico della vita e di tutta l’umanità: santi, poeti, navigatori, artisti, critici ecc. Un impulso elementare per l’affermazione dell’Io, messo anche a dura prova dalle difficoltà dell’esistenza, una determinazione che sfida ogni sacrificio. Il Padiglione italiano della Biennale mette in scena una sottospecie: la vanità che è il prêt-à-porter del narcisismo. Un piccolo riconoscimento della propria presenza, l’applauso immediato per la propria passerella (seppure ingorgata e trafficata all’inverosimile). Insomma l’artista come modella che non rifiuta nulla per timore che il tempo ne faccia sfiorire la beltà. Certo la carne è debole, l’uomo è cacciatore e l’artista si deve difendere. Ma lo fa flebilmente, correndo in soccorso del curatore che non è responsabile, perché ha delegato la scelta a un gruppo di intellettuali (di sinistra) segnalatori generosi di artisti di famiglia, condominio e talvolta di stima. Insomma la conferma di una procedura usata per i bambini dell’Africa: l’adozione a distanza. Una catena di sant’Antonio per una fiera delle vanità di artisti intellettuali fuori dal comune (di Venezia).

Achille Bonito Oliva, da Il Giornale dell'Arte numero 311, luglio 2011


Ricerca


GDA luglio/agosto 2019

Vernissage luglio/agosto 2019

Il Giornale delle Mostre online luglio/agosto 2019

Ministero luglio 2019

Guida alla Biennale di Venezia maggio 2019

Vedere a ...
Vedere in Calabria 2019

Vedere nelle Marche 2019

Vedere in Puglia e Basilicata 2019

Vedere in Trentino luglio 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012