Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Mostre

Splendore Celeste: le Madonne di Raffaello insieme a Dresda

Raffaello, Madonna di Foligno.  Foto © Musei Vaticani

Dresda. In occasione del viaggio di Benedetto XVI in Germania, nel prossimo settembre, verranno esposti nella Gemäldegalerie di Dresda due capolavori dipinti in contemporanea da Raffaello tra il 1511 e il 1513: Madonna Sistina, vanto della stessa galleria, e la Madonna di Foligno della Pinacoteca Vaticana. La mostra avrà un titolo significativo, «Himmlischer Glanz», ossia «Splendore Celeste», e sarà un’occasione unica e irripetibile per poter ammirare due opere che, a causa della datazione, sono il perno del dibattito sul «venetismo» di Raffaello.
In occasione della conferenza stampa, tenutasi il 14 giugno nella Stanza di Costantino dei Musei Vaticani, la Madonna di Foligno è stata presentata nell’attigua Stanza di Eliodoro accanto alla parete della Messa di Bolsena, da poco restaurata dall’équipe diretta da Arnold Nesselrath. Come sostiene il direttore Antonio Paolucci, il confronto diretto tra la Messa di Bolsena e la Madonna di Foligno ci dimostra che Raffaello «è un pittore che mostra di aver capito tutto della civiltà del colore veneziana. Non è tanto importante sapere chi, in questi anni, gli è stato vicino nella scoperta di quel mondo, quanto accorgersi della prodigiosa accelerazione del genio raffaellesco che arriva subito, sostenuto da poche suggestioni, guidato da intuizioni fulminee, all’essenza della rappresentazione pittorica».

Sandro Barbagallo, edizione online, 15 giugno 2011


  • Raffaello, Madonna Sistina.  Foto © Musei Vaticani

Ricerca


GDA dicembre 2019

Vernissage dicembre 2019

Il Giornale delle Mostre online dicembre 2019

Vedere a ...
Vedere a Napoli 2019

Vedere in Sardegna 2019

Vedere a Torino 2019

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012