Il Giornale dell\ ilgiornaledellarte.comwww.allemandi.com

Restauro

Spoleto

La storia della Cattedrale potrebbe essere riscritta

Durante i restauri che si concluderanno in dicembre è stato rinvenuto nella cripta un ciclo di affreschi dedicati a san Benedetto

Lunetta affrescata della Cappella di Sant’Anna nella Cattedrale di Santa Maria Assunta a Spoleto

Spoleto (Pg). Si concluderanno entro dicembre i lavori di restauro del Duomo di Santa Maria Assunta di Spoleto iniziati quando, in seguito al sisma del 1997, la Cattedrale fu dichiarata inagibile. Fino a oggi si è proceduto al consolidamento e restauro della base della cupola, della cupola stessa, delle navate centrale e laterale sinistra, dell’abside, della facciata e controfacciata.
Sfiora i 3,5 milioni di euro l’importo dell’ultimo intervento che si sta realizzando e che permetterà di riscoprire e ripristinare nella visita itinerari non più agibili per problemi di conservazione (Cappelle della Santissime Icone e del Santissimo Sacramento), ma anche perché, in seguito al rifacimento barberiniano (1644), tali luoghi vennero tagliati fuori dal percorso di visita (cappelle di Sant’Anna e cripta di San Primiano). I lavori di restauro, diretti da Giuseppe Scatolini e Rolando Ramaccini sotto la supervisione della Soprintendenza per i Beni storico artistici dell’Umbria, sono stati realizzati dalla Coo.Be.C. di Spoleto.
Praticamente conclusi sono i lavori nelle cappelle delle Santissime Icone e del Santissimo Sacramento, collocate ai lati dell’abside.
...
(il testo integrale è disponibile nella versione cartacea)

Eleonora Mancini, da Il Giornale dell'Arte numero 310, giugno 2011


Ricerca


GDA marzo 2019

Vernissage marzo 2019

Il Giornale delle Mostre online

Società Editrice Umberto Allemandi s.r.l.
Piazza Emanuele Filiberto, 13/15 10122 Torino
Tel 011.819.9111 - P.IVA 04272580012